Studi

Perché studiare filosofia?

La filosofia ha una lunga tradizione che ha profondamente plasmato la nostra cultura. Questa sorprendente capacità umana di sottoporre il mondo e se stessi a un esame critico è rimasta fino ad oggi la fonte e il fondamento di tutte le altre discipline scientifiche. In dialogo con i filosofi del passato e del presente, la filosofia affronta temi quali la conoscenza, il sapere, l'azione, l'essere umano, la natura, l'arte e molti altri. Le questioni indagate dalla filosofia possono includere quesiti come: esiste il libero arbitrio o siamo determinati dalla nostra natura? L'essere umano è l'unico a possedere una dignità o anche gli animali ne sono detentori? Come si possono fondare i diritti delle persone e cos'è esattamente una persona? Che cosa è vero?
Come si può constatare, il campo di indagine di un filosofo è polimorfo e presenta una ricchezza inesauribile.

Che cosa possiamo sapere? Come vogliamo vivere? Cosa dovremmo fare? Che cosa e chi siamo in realtà? Chi trova questo tipo di domande affascinanti e non ha paura di mettere in discussione ciò che sembra ovvio e scontato, o di spingere l'indagine fino al limite, troverà lo studio della filosofia come particolarmente soddisfacente. Il piacere della discussione e dell'argomentazione, la sfida a partecipare a un processo intellettuale che non porta a una risposta definitiva, ma sempre alla scoperta di nuove e sorprendenti prospettive, il dibattito sui temi scottanti del nostro tempo - dalla dignità umana al terrorismo, all'identità personale e al libero arbitrio: questi sono solo alcuni degli aspetti degli studi filosofici.

La durata media degli studi di filosofia è di tre anni per il diploma di bachelor, a cui si aggiungono generalmente due anni per il master. Sulle pagine web dei diversi dipartimenti di filosofia troverete informazioni più dettagliate sulla forma e sul contenuto dei diversi percorsi, sulle aree di ricerca specifiche e sulle possibilità di specializzazione.

 

 

Dipartimenti universitari di filosofia in Svizzera

In cosa consiste lo studio della filosofia?

Uno degli elementi principali degli studi filosofici è la lettura di testi attuali relativi ai vari ambiti della disciplina e dei classici dei grandi autori come Platone, Kant o Wittgenstein. L'altro punto di forza di questi studi è la redazione di testi scientifici su questioni filosofiche che includono, nella maggior parte dei casi, la discussione delle teorie coinvolte. Il trattamento critico dei testi incoraggia lo sviluppo di un pensiero indipendente che dimostra costantemente la propria validità, sia nel discorso teorico, sia nella condotta concreta. La lettura è accompagnata da varie forme di trasmissione del sapere nell'ambito di corsi, esercizi e seminari. Questi insegnamenti non si limitano a offrire conoscenze specifiche riguardanti la filosofia, ma promuovono in modo mirato lo sviluppo di alcune qualità che permettono ai laureati in filosofia di inserirsi con successo al di fuori del proprio campo: l'arte dell'interrogazione critica, la capacità di pensare in modo analitico e argomentativo, la capacità di elaborare e presentare temi, un'elevata capacità di risolvere problemi, grande flessibilità e la capacità di scrivere testi tematicamente adeguati e linguisticamente persuasivi.

 

 

Dopo gli studi / Sbocchi professionali

Oltre alle università e alle scuole, i settori di attività post-laurea comprendono: media (ad esempio giornalismo e attività legate alla pubblica informazione), settori culturali (gestione culturale, musei, ecc.), biblioteche e editoria, come pure professioni nel settore dell’alta amministrazione, nel quadro di commissioni scientifiche, servizi diplomatici, associazioni, consigli d'amministrazione, fondazioni, banche e compagnie di assicurazione, società di consulenza e organizzazioni internazionali.

I filosofi lavorano:

nell'insegnamento e nella ricerca universitaria
nell'istruzione secondaria di secondo grado
nel giornalismo
nei media
nella comunicazione, nelle pubbliche relazioni e nella pubblicità
nell'amministrazione
in associazioni e fondazioni
nei settori dell'innovazione