philExpo22

philEXPO22 - Team

Una settimana di filosofia in Svizzera

L’équipe di coordinamento

·

Ilaria Fornacciari 

(ilaria.fornacciari@philosophie.ch) ha un dottorato in Estetica e Scienza dell'Immagine. Ha studiato a Pisa, Parigi e Basilea, ottenendo il suo titolo all'Università di Paris8 Vincennes Saint-Denis nel 2017 con una tesi sul ruolo delle immagini nella ricerca di Michel Foucault. La sua ricerca è stata condotta nell'ambito del collegio dottorale "Das Bild als Artefakt" presso il centro di ricerca Eikones di Basilea. Ha ottenuto il titolo di "maître de conférence" per la sezione di filosofia nel 2018. Da settembre 2020 è docente di filosofia all'ESC Dijon-Bourgogne. La sua collaborazione con il portale svizzero di filosofia - philosophie.ch è iniziata nel 2019. Come responsabile della sezione italiana, si occupa della comunicazione scientifica e dell'organizzazione di eventi culturali. In questa funzione, nel 2019 è stata l'ideatrice del festival "Giornate filosofiche". Locarno - Lugano".

Per philExpo22, coordinatore del progetto e partner culturali della Svizzera meridionale 


 

Wissam Balays 

(wissam.balays@philosophie.ch) ha conseguito un master in diritto, con specializzazione in diritto europeo, presso l'Università di Friburgo e un master in filosofia, con specializzazione in storia della filosofia, presso la Sorbonne Université (Paris IV). Avvocato, Wissam è stato abilitato al foro di Ginevra e attualmente lavora come avvocato per il cantone di Ginevra. Appassionato di attività culturali, è presidente della Sociétà Dante Alighieri del canton Vallese - un'associazione che organizza regolarmente eventi culturali a livello accademico - e segretario della Société Valaisanne de Philosophie. I suoi interessi includono i diritti umani, la mediazione, la retorica e l'arte oratoria, così come la musica e la musicologia in Medio Oriente.

Per philExpo22, coordinatore dei partner culturali della Romandia 


 

Emilie Bretton 

(emie.bretton@philosophie.ch) ha conseguito una laurea in filosofia e letteratura francese all'Università di Neuchâtel. Ha poi trascorso un periodo in Germania come insegnante di francese in una scuola Montessori (Greifswald). Facilitatrice qualificata di laboratori di filosofia per bambini e adolescenti, Emilie è molto attiva nel campo dell' associazionismo, soprattutto nello scoutismo, nel quale è coinvolta da quasi 20 anni. Collaboratrice di philosophie.ch dal 2019, è anche responsabile della comunicazione e della gestione dei volontari per il festival artistico "L'été au verger" (Veyrier, Ginevra) e lavora come formatrice di adulti al centro di formazione GLAJ-Vd.

Per philExpo22, coordinatrice dei partner culturali della Romandia


 

Marco Shori

(marco@shori@philosophie.ch) ha ottenuto la laurea in filosofia all'Università di Berna. Dal febbraio 2020, è uno studente del Master di Filosofia della Scienza e degli Studi Classici all'Università di Berna. Lavora presso la cattedra di storia della filosofia del professor Richard King come assistente di ricerca e ha svolto attività di tutoraggio in vari corsi introduttivi di filosofia. Marco ha anche partecipato all'organizzazione della 21a Conferenza Internazionale di Filosofia Cinese ed è membro del team organizzativo del workshop Green Antiquity: Sino-Hellenic Environmental Philosophy. Da giugno 2021, è un collaboratore della sezione tedesca di philosophie.ch.

Per philExpo22, coordinatore dei partner culturali di Berna e della regione bernese


 

Andrin Kohler

(andrin.kohler@philosophie.ch) studia germanistica e filosofia all'Università di Basilea. I suoi studi si concentrano sull'interfaccia tra letteratura e filosofia, biologia e filosofia, e teoria dell'immagine. Durante i suoi studi, è stato assistente di ricerca presso il Dipartimento di tedesco dell'Università di Basilea, creando un corso introduttivo online in linguistica, e un tutorato in etica e filosofia teorica. Attivo nel campo comunitario, Andrin è coinvolto come leader nel gruppo "Der Cervi", un'associazione giovanile che organizza programmi per il tempo libero ed eventi culturali. Si è unito alla sezione di lingua tedesca di philosophie.ch all'inizio del 2021.

Per philExpo22, coordinatore dei partner culturali della Svizzera nord-occidentale


 

Gregorio Demarchi

(gregorio.demarchi@philosophie.ch) è dottore in filosofia e possiede una doppia formazione: filosofia e biologia. Come insegnante e ricercatore, il suo lavoro si concentra sui concetti di caso, legge naturale, vita e auto-organizzazione, non solo nelle scienze naturali e nella filosofia della scienza, ma anche nella filosofia della storia e nella filosofia sociale. Autore prolifico, Gregorio contribuisce regolarmente al Portale svizzero di filosofia in tedesco e italiano, pubblica frequentemente in riviste italiane e tedesche ed è spesso invitato a tenere conferenze in Germania, nella Svizzera italiana e nella Svizzera tedesca.

Per philExpo22, coordinatore dei partner culturali della Svizzera centrale e nordorientale


 

Tanja Liebschwager

(tanja.liebschwager@philosophie.ch) studia Filosofia e Filologia tedesca all'Università di Basilea. Parallelamente ai suoi studi, ha condotto diversi tutorati (Introduzione alla filosofia teorica, Introduzione alla filosofia pratica, Epistemologia) ed ha lavorato come ricercatrice ausiliaria (sulla filosofia animale in Nietzsche e nella ricerca sull'acquisizione del linguaggio). Al momento si sta formando per diventare insegnante per la scuola secondaria (secondario II) alla FHNW. Per philosophie.ch cura la voce "educazione" e gestisce i canali dei social media, Per philExpo22 è inoltre curatrice della mostra (philoSOPHIA).

Per philExpo22, Social Media Manager


 

Philipp Blum

(philipp.blum@philosophie.ch) è ricercatore associato / docente all'Università di Lucerna (cattedra di filosofia: Prof. G. Ventimiglia, Facoltà di Teologia) e redattore di dialectica - rivista internazionale di filosofia, nonché fondatore e direttore di philosophie.ch e project manager di ousia, il programma svizzero di dottorato in filosofia.  Nel corso della sua carriera accademica, è stato ricercatore all'Università Humboldt di Berlino e presso il gruppo di ricerca Logos dell'Università di Barcellona. Ha ottenuto il suo Master all'Università di Berna e ha lavorato all'Università di Ginevra come assistente e poi come collaboratore scientifico e coordinatore del gruppo di ricerca eidos. Ha svolto attività di ricerca post-dottorato presso l'Universidad Nacional Autónoma de México ed è stato consulente presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Losanna.

Per philExpo22, Overhead